Partenariato:

Nel progetto „Learning e-Mobility Plus“ cooperano 9 partner provenienti da Germania, Polonia e Italia. Attualmente ciascuno di questi paesi sta subendo una forte tendenza evolutiva nel campo dell'elettromobilità. Il „partenariato della scienza“, costituito da formazione professionale-università-azienda, è un modello esemplare di cooperazione europea. I 3 attori principali creano un ambiente di apprendimento praticabile per le scuole professionali e assicurano agli apprendisti delle competenze durature nel campo ibrido e dell'elettromobilità. L'Agenzia eMO per l'elettromobilità a Berlino è partner associato e si occupa di sostenere il progetto in rete, diffondere i risultati e organizzare gli eventi connessi.

Coordinamento:

BGZ Berliner Gesellschaft für internationale Zusammenarbeit mbH

BGZ è un'istituzione senza scopo di lucro della regione di Berlino e della Camera dell'Artigianato di Berlino. Dal 1983 coordina progetti di cooperazione internazionale con partner aus Wirtschaft und Staat e sviluppa programmi di scambio transnazionale sulle buone pratiche e il miglioramento a Berlino. Nel progetto „Learning e-Mobility Plus“ è responsabile sia dell'intera gestione del progetto che del partenariato. Ciò include: pianificazione, coordinamento, monitoraggio, controllo qualità, reporting e amministrazione. Inoltre, è responsabile della disseminazione dei risultati e delle pubbliche relazioni.

Berliner Gesellschaft für internationale Zusammenarbeit mbH
Pohlstraße 67
10785 Berlin

Contatti:
Grazyna Wittgen
E-Mail:
Tel.: +49 30 80994114
www.bgz-berlin.de

Partner a Berlino:

Die Innung des Kraftfahrzeuggewerbes Berlin
(Gilda dell' automobile)

L'associazione del commercio e della riparazione automotoristica di Berlin rappresenta gli interessi del settore automobilistico berlinese e dispone di oltre 450 aziende associate nei settori dell'artigianato e del commercio automobilistico. Per il progetto “e-Mobility Plus'' si occupa di creare nuovi materiali didattici e sottoporre i test ai tirocinanti. Organizza e dirige diversi workshop mirati allo sviluppo di una consulenza integrativa per l'elaborazione di nuovi concetti didattici sull'apprendimento. In stretta collaborazione con la HTW di Berlino, la Innung des Kraftfahrzeuggewerbes Berlin ha sviluppato un nuovo modello di apprendimento per la mobilità elettrica con potenza divisa in motorizzazione ibrida.

Innung des Kraftfahrzeuggewerbes Berlin
Obentrautstr. 16-18
10963 Berlin

Contatti:
Dieter Rau
E-Mail:
Tel.: +49 (0)30 25905-151
www.kfz-innung-berlin.de

Hochschule für Technik und Wirtschaft Berlin
(Università per tecnica e economia Berlino)

L'Accademia delle Scienze di Berlino (HTW), con circa 13.000 studenti, è la più grande Università di Scienze applicate di Berlino. Grazie ala ricerca e al trasferimento delle conoscenze la HTW sostiene lo sviluppo economico della regione e fornisce un importante contributo allo sviluppo della qualità dell'insegnamento. Numerosi esperti lavorano nei seguenti settori: ingegneria automobilistica, ingegneria elettrica e meccatronica. Grazie a questa rete e ai propri progetti di ricerca c'è un fitto know-how su temi tradizionali e innovativi nel campo delle tecnologie automobilistiche. Questo porta la HTW alla creazione di nuovi materiali e modelli utili per l'apprendimento nel nostro progetto.

Hochschule für Technik und Wirtschaft Berlin
Treskowallee 8
10318 Berlin

Contatti:
Prof. Dr.-Ing. Michael Lindemann
E-Mail:
Tel.: +49 30 5019-4221
www.htw-berlin.de

Partner in Italia:

Pia Società San Gaetano

L'istituto professionale San Gaetano è attivo dal 1978 in diversi settori della formazione professionale. Qui, da circa 30 anni, vengono formati giovani dai 14 ai 18 anni nel settore meccanico automobilistico. La formazione si concentra su innovazione didattica e tecnologica. Attraverso la stretta collaborazione con le imprese locali si sviluppano modelli di motore e nuovi approcci didattici sul tema „Circuito e differenze prestazionali dei motori“ che poi vengono testati dagli studenti a scuola.

Pia Società San Gaetano
Via Mora 12
36100 Vicenza

Contatti:
Alessandro Scaldaferro
E-Mail:
Tel.: +390444933195
www.sangaetano.org

Confartigianato Vicenza

L'associazione artigiana Confartigianato Vicenza è una organizzazione senza scopo di lucro. A livello provinciale è la più grossa. Fondata nel 1945 come pioniere dello sviluppo economico, oggi rappresenta gli interessi di 20.000 aziende associate della piccola media impresa operanti in 34 settori economici nell'area di Vicenza. Confartigianato Vicenza dispone di un vasto knowhow nel campo della Green Economy, dell'innovazione e della mobilità sostenibile. Diverse imprese locali vengono coinvolte nel predisporre il modello di apprendimento e il materiale didattico. Grazie ai contatti internazionali è possibile il trasferimento di buone pratiche e la disseminazione.

Confartigianato Vicenza
Via enrico Fermi 134
36100 Vicenza

Contatti:
Valeria Cibrario
E-Mail:
Tel.: +390444168487
www.confartigianatovicenza.it

Eurocultura

Dal 1995 Eurocultura si occupa di mobilità internazionale e consulenza a tutti coloro che desiderino vivere un'esperienza di lavoro, studio, tirocinio o volontariato all'estero. Grazie alla lunga esperienza nei progetti di cooperazione educativa europea con Camere, aziende e istituti di formazione, Eurocultura sviluppa i moduli necessari per insegnare ad apprendisti e studenti. Inoltre, porta l'esempio di una serie di buone prassi messe in pratica nel settore automobilistico e implementate con l'ausilio di reti regionali e nazionali. Con la sua vasta rete di pubbliche relazioni e contatti con i media Eurocultura contribuisce alla diffusione dei risultati durante tutto il periodo del progetto.

Eurocultura
Via Morsolin 6
36100 Vicenza

Contatti:
Luciana Levi Bettin
E-Mail:
Tel.:+390444964770
www.eurocultura.it

Partner in Polonia:

ZSS - Zespol Szkol Samochodowych im. Tadeusza Tanskiego
(Centro di formazione professionale per il settore auto Posen)

ZSS – Zespol Szkol Samochodowych im. Tadeusza Tanskiego: il centro ZSS, fondato nel 1946 a Poznań , è una delle più antiche scuole in Polonia per la formazione professionale degli studenti e i corsi di perfezionamento. Il centro è specializzato in diversi settori: meccanico auto, meccatronico, elettrotecnico e IT. ZSS, assieme ad istituzioni di altri paesi, partecipa a diversi progetti europei. In questo progetto ZSS funge da coordinatore nazionale per la Polonia. In stretta collaborazione con il politecnico PUT e la Camera dell'Artigianato di Poznań crea materiali didattici e sviluppa modelli di apprendimento per convertire l'agricoltura convenzionale in elettrica. Inoltre, esegue test per testare i nuovi concetti di apprendimento e partecipa alla stesura di un catalogo sulle buone prassi.

Zespol Szkol Samochodowych im. Tadeusza Tanskiego:
ul.Zamenhofa 142
61-139 Poznan

Contatti:
Andrzej Kwasniewski
E-Mail: zss@samochodowka.edu.pl
Tel.: +48 61 8743305
www.samochodowka.edu.pl

WIR- Wielkopolska Izba Rzemieslnicza
(Camera dell'artigianato)

fondata nel 1919 e oggi riunisce 45 comuni e 11 cooperative artigianali della regione, a cui fanno capo 7000 imprese artigianali. È responsabile della formazione di oltre 13.700 studenti. Da molti anni la Camera collabora con diversi partner stranieri per realizzare progetti nazionali e internazionali: i risultati vengono utilizzati per attività di ricerca, analisi e sviluppo di nuove offerte formative e incorporati nello sviluppo di modelli di apprendimento. La rete sviluppata dalle Camere garantisce l'utilizzo sostenibile dei risultati del progetto.

Wielkopolska Izba Rzemieslnicza
Al. Niepodleglosci 2
61 874 Poznan

Contatti:
Tomasz Wika
E-Mail:
Tel.: +48 61 853 7125
www.irpoznan.com.pl

PUT Politechnika Poznanska
(Università tecnica Posen )

Il Politecnico di Posen PUT nasce dall'Accademia di Ingegneria. Conosciuta come uno dei principali poli universitari in Polonia, con 20.000 studenti e 1.200 professori, mantiene collaborazioni con partner europei tra cui si annoverano anche le università di Berlino. Gli esperti del PUT portano la loro vasta esperienza nel settore elettronico, automobilistico e della mobilità elettrica per favorire lo sviluppo di modelli di apprendimento innovativi. In questo progetto il PUT è responsabile di organizzare seminari tematici specialistici sul tema della mobilità elettrica e promuovere lo scambio di esperienze tra scienza e formazione per garantire la qualità dei risultati.

Politechnika Poznanska
Pl. Marii Sklodowskiej Curie 5
60965 POZNAN

Contatti:
Jerzy Kupiec
E-Mail:
Tel.: +48 61 665 2880
www.put.poznan.pl